10 top club che non sono mai retrocessi

10 top club che non sono mai retrocessi

Questi club nella loro lunga vita non sono mai retrocessi, andando a giocare la B.

29c778 210b89e5a567493c982836f7b6fa6267 mv2 - 10 top club che non sono mai retrocessi

Tutti sappiamo che la retrocessione della propria squadra del cuore risulta essere uno dei dolori più grandi per i tifosi di tutto il mondo.

Quando vedi brutte prestazioni, palle che non entrano in rete e risultati che non ci sono, ci sentiamo sempre tristi e pensiamo al peggio, mentre guardiamo le partite delle squadre in difficoltà che ci piacciono o tifiamo.

Le troppe sconfitte ci portano alla rabbia e delusione, la pressione sale fino alla fine della stagione.

Molte grandi società di oggi sono passati da questo brutto cammino andando a giocare in B o in alcuni casi ancora peggio. Infatti in Italia soltanto una squadra è riuscita a rimanere sempre in A e nel panorama internazionale non c’e ne sono tantissime, nei campionati che contano sono circa 40 su migliaia.

Ti presentiamo qui sotto la lista dei 10 top club mai retrocessi:

  1. Boca Juniors: E’ da ben 105 anni in A argentina e con la retrocessione nel 2013 del Independiente, rimane l’unica squadra argentina a non essere mai scesa dalla massima categoria. Il campionato nazionale come lo conosciamo è stato fondato nel 1931!
  1. Real Madrid: Il club più vittorioso in Europa, con ben 13 titoli Europei e 33 scudetti spagnoli, non è mai andato in B. È dal 1929 che ci gioca in Liga, è diventato il club più forte al mondo, conosciuto in tutto il pianeta per i suoi top player migliori.
  1. Barcelona: Uno dei fondatori della Liga spagnola, è stato il primo campione nel 1929, ha conquistato finora 25 campionati spagnoli, ben 5 in quest’ultimo decennio.
  1. Inter: In A è l’unica squadra a non essere mai stata retrocessa, dal 1908 non ha mai visto la B. Tutte le sue rivali più grandi, come Milan e Juventus, per vari scandali sono già state retrocesse.
  1. São Paulo: con 6 titoli nel Brasileirão, anche la gloriosa storia del São Paulo non li ha mai visti in un’altra categoria. Solo quest’anno rischiano seriamente di andare in B.
  1. Porto: Il club portoghese è dal 1934 in A, è la squadra che ha portato più titoli europei e intercontinentali in Portogallo, ben 7 tra Champions, UEFA, Supercopa ed Intercontinentale.
  1. Benfica: secondo la FIFA è stato il 12° club per importanza e vittorie del XX secolo, è dal 1934, anno di fondazione del campionato portoghese, a contendere la competizione. Pensa che ha già sommato 79 titoli nazionali!
  1. Celtic: Da quando è fallito il più grande rivale del Glasgow Rangers, che ha dovuto ricominciare addirittura dalla quarta divisione, il Celtic è rimasto l’unico club scozzese a non essere mai retrocesso in B. È dal 1890 in A, 130 anni in prima!
  1. Ajax: é dal 1917 che gioca la serie A olandese, vincendo il primo titolo già in questa prima stagione ed il primo campionato olandese nel 1918. É entrata al Guinness book come la squadra con più vittorie consecutive, tra ottobre 1971 e marzo del 1972 ha vinto ben 26 partite di fila!
  1. Dimamo Kiev: La squadra Ucraina di Andriy Shevchenko è sempre stata storicamente la più forte squadra dell’Est Europa, conquistando anche una coppa UEFA. É dal 1927 che conquista titoli, prima nel campionato sovietico e oggi in quello ucraino.

Ecco tutti i top club mai retrocessi:

  1. Boca Juniors
  2. Real Madrid
  3. Barcelona
  4. Inter
  5. São Paulo
  6. Porto
  7. Benfica
  8. Celtic
  9. Ajax
  10. Dimamo Kiev

Lascia un commento