Chi è David Neres?

Il Milan potrebbe decidere di puntare all’acquisto di un nuovo esterno d’attacco. Attenzione alla possibile occasione, David Neres, non più titolare all’Ajax.

 

Il calciatore, capace di giocare su entrambe le fasce, è soprattutto un’ala destra di grande tecnica e velocità.

 

Con l’addio di Samu Castillejo, il Milan è alla ricerca di un nuovo esterno, e il brasiliano potrebbe essere l’acquisto giusto visto l’età, rimanendo in quella linea green che sta funzionando in casa rossonero.

 

Ha il contratto in scadenza a breve, il costo del suo cartellino si aggirerebbe sui 15-20 milioni di euro.

 

Attenzione anche alla Juventus che potrebbe entrare in trattativa con lui e rimane a sondare il calciatore.

 

Ma chi è David Neres? Può fare bene al Milan in serie A? Scopriamo insieme caratteristiche e carriera.

 

David Neres Campos è nato a San Paolo, il 3 marzo del 1997, è un calciatore brasiliano, attaccante dell’Ajax e della nazionale brasiliana.

 

Cresce nel settore giovanile del Sao Paulo, squadra della sua città, del quale il padre era un grande tifoso.

Neres brucia le tappe con le giovanili e nel 2015 viene votato come Migliore Giocatore nella Coppa Brasiliana Under 20 dopo aver vinto la competizione ed essersi aggiudicato la classifica marcatori.

 

Ha continuato a giocare alla grande vincendo anche la Libertadores U20, e finalmente il 17 ottobre 2016 dopo un grosso infortunio alla spalla che ha rallentato il suo esordio in prima squadra, il giovane Neres fa il suo debutto con i senior, nella vittoria per 2-1 sulla Fluminense.

 

Gioca soltanto 8 partite con il club paulista, perché era così ricercato all’estero, soprattutto per aver fatto molto bene con le giovanili brasiliane, che il 31 gennaio 2017, passa per ben 22 milioni alla Eredivisie, casa Ajax.

 

Neres è un esterno molto rapido, dotato di un ottimo sinistro e in grado di giocare su entrambe le fasce. Eccellente nel dribbling, ha un occhio particolare per i passaggi filtranti, e può diventare un vero bomber davanti alla porta, molto bravo a concludere a rete.

 

è un giocatore brevilineo di soli 175 cm, mette sempre in difficoltà i difensori per la sua innata abilità nel dribbling, specie nei piccoli spazi. 

 

Gambe piccole e veloci, che gli permettono di uscire da spazi angusti e nel traffico del campo per servire il compagno meglio posizionato. 

 

Nella sua prima stagione in Olanda ha segnato 13 gol in 34 apparizioni, ha avuto un impatto devastante fin da subito.

 

I suoi numeri parlano da soli, all’Ajax in 167 partite, ha segnato 45 gol e fatto 40 assist, numeri incredibili per un ragazzo così giovane, che ormai tra nazionale e Champions, ha una grandissima esperienza internazionale.

 

Ed è un grande campioni, sì lo dobbiamo chiamare così, perchè ha già vinto in carriera, 1 coppa brasiliana, 2 coppe olandesi, 2 scudetti olandesi e 1 supercoppa olandese.

 

Non ha vissuto un ultima stagione molto fortunata, tra arresto in Brasile per un festino e un infortunio importante, ma ora sembra essere al 100%, infatti ritorna a giocare e ha già fatto una doppietta in stagione.

 

E tu che ne pensi di David Neres? Può fare bene in serie A? Lascia un commento qui sotto.

Lascia un commento