C’è un giocatore molto seguito in questo momento da tante squadre di serie A.

 

Roma, Napoli e tante altre hanno cercato di portarlo in Italia quest’estate ma non ci sono riuscite, ma ora sembra che per vari motivi l’operazione possa avvenire già a gennaio e il calciatore sembra aperto alla serie A.

 

Il giocatore ormai è una certezza della Bundesliga e potrebbe essere una pedina importante per una big italiana.

 

Ma chi è Denis Zakaria? Può fare bene in serie A? Scopriamo le sue caratteristiche e carriera.

 

Denis Lemi Zakaria Lako Lado è nato a Ginevra, il 20 novembre del 1996, è un calciatore svizzero, centrocampista del Borussia M’gladbach e della nazionale svizzera.

 

Cresce calcisticamente nel Servette Football Club Genève 1890, esordendo pochi giorni prima del suo diciottesimo compleanno nella Challenge League, la seconda divisione svizzera. Con il club della sua città raccoglie 6 presenze e 2 gol con la maglia ginevrina prima di passare il 26 giugno 2015 allo Young Boys per soli 400k.

 

Diventa subito un punto fermo della squadra, raggiungendo le 33 presenze complessive in stagione e venendo anche nominato “Rookie dell’anno” per il club giallonero.

 

Aveva fatto così bene che tutto il mondo iniziò a cercarlo, club di tutti i continenti tenevano d’occhio quella giovane promessa, che nel calcio svizzero faceva già la differenza.

 

Dopo un’altra grande stagione in patria, viene acquistato per 12 milioni dal Gladbach diventando anche qui fin da subito un titolare imprescindibile. Con l’arrivo del tecnico Marco Rose sulla panchina del club tedesco il suo rendimento, come quello di tutta la squadra, esplode, diventando una delle squadre più temute in tutta Europa.

Dimostra subito la sua grande duttilità dentro il campo in queste stagioni, che gli permette anche di giocare sia in un centrocampo a 2 che a 3.

 

Nel 2016 arriva anche la chiamata del ct della Nazionale svizzera Vladimir Petkovic per l’europeo in Francia, nel quale tuttavia non sarà mandato in campo neanche per un minuto.

 

é un pilastro del Borussia, da evidenziare la sua stazza, poiché col suo metro e novanta garantisce fisicità nel reparto. Inoltre ha un’instancabile corsa, riuscendo a coprire vaste zone del campo. Secondo i dati infatti è il giocatore che percorre più chilometri a partita in Bundesliga, circa 11.

 

Ha una buona tecnica di base e un ottima visione di gioco, riuscendo a impostare molto bene il gioco, molto solido e razionale, non fa numeri e non è bravo nel dribbling, ma su di lui ci si può contare in mezzo al campo.

 

Viene paragonato per le sue caratteristiche a Patrick Vieira, e visto la giovane età è forse il mediano più in evidenza in questo momento, per l’esperienza internazionale e media voto.

I suoi numeri ci dicono: 246 partite, 23 gol e 12 assist con i club, 37 presenza e 3 gol con la nazionale Svizzera. Numeri impressionanti per un calciatore che ha soltanto 24 anni.

 

Da ricordare che per le sue ottime doti difensive, può giocare anche da difensore centrale con ottime prestazioni in passato.

 

Potrebbe fare la fortuna di tanti club in Serie A, il suo valore di mercato si aggira sui 30 milioni di euro, ma il suo contratto è in scadenza nel 2022. Da chiudere subito a gennaio con un costo molto inferiore ai 30 oppure aspettare ancora e prenderlo a parametro zero, pista difficile visto l’interessamento di tanti club.

 

e tu che ne pensi di Denis Zakaria? Può fare bene in serie A? Lascia il tuo commento qui sotto.

 

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui