Il Venezia si dimostra molto attivo in questi giorni di calciomercato, e continua a pescare talenti in MLS: in arrivo c’è Gianluca Busio, giovane centrocampista statunitense classe 2002 di proprietà dello Sporting Kansas City.

 

è stata trovato un accordo sulla base di un trasferimento da quattro milioni di euro più bonus, un investimento importante per un giocatore che ha già stupito tutti in MLS per le sue qualità e carattere in campo.

 

Vanta già 60 presenze in MLS e, inoltre, ha fatto il suo debutto con la nazionale maggiore statunitense.

 

Ma chi è Gianluca Busio? Può fare bene al Venezia? Scopriamo insieme le sue caratteristiche e carriera. Ma prima di partire lascia un commento qui sotto su quello che pensi di lui.

 

Advertisement

Gianluca Busio è nato Greensboro il 28 maggio del 2002, è un calciatore statunitense con cittadinanza italiana, centrocampista dello Sporting Kansas City.

 

Ha origini italiane, il padre del giocatore, infatti, è di Brescia, tanto che Gianluca verrà tesserato come giocatore comunitario.

 

Cresce nei vivai di North Carolina Fusion e Sporting Kansas City, dove arrivato a 14 anni, ha impressionato tanto da meritarsi dopo qualche mese anche una chiamata dalla prima squadra per allenarsi.

é cresciuto in fretta, con la sua tecnica e visione di gioco sopraffina, riesce a debuttare con la squadra B 2 mesi prima del suo sedicesimo compleanno e a soli 16 anni e 9 giorni, con la prima squadra. 

 

Segna la prima rete da professionista contro i canadesi dei Vancouver Whitecaps. Il 7 marzo 2019 esordisce a livello continentale subentrando, a pochi minuti dalla fine, nei quarti d’andata della Champions League.

 

Ha già totalizzato in carriera 86 presenze, 9 gol e 11 assist in partite ufficiali. Un ottimo risultato visto l’età di soli 19 anni, incredibile e da un certo punto di vista surreale, acquisendo esperienza anche con la nazionale maggiore, 1 presenza contro l’Haiti il 12 luglio di quest’anno.

 

è rapido, tecnicamente dotato e molto intelligente dal punto di vista tattico, può giocare sia da centrale di centrocampo che da trequartista, ruolo che sembra essere più adatto al calciatore, dove può rendere meglio.

 

Essendo alto solo 170 cm farà fatica in mediana in un calcio più fisico come quello italiano. rimane però molto efficace anche nei contrasti e nel recuperare il pallone.

 

Destro naturale, con un buon piede mancino. Con la sua rapidità, crea molti spazi e spesso supera con un dribbling in velocità gli avversari, il fatto che sia brevilineo, lo aiuta a districarsi in mezzo al traffico.

Su di lui anche Atalanta e Sassuolo, ma ha scelto il Venezia che secondo me lo farà giocare fin da subito titolare. Ha delle ottime qualità per il nostro calcio, da valutare la tenuta fisica e l’adattamento ad un calcio così diverso da quello americano.

 

Dopo l’acquisto dell’americano Tanner Tessmann, è fatta per un altro giocatore proveniente dalla lega MLS. Un mercato interessante quello del Venezia.

 

Ma tu che ne pensi di Gianluca Busio? Può essere il calciatore giusto per il Venezia?

Lascia un commento qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui