Chi è Martin Hongla?

Martin Hongla è un calciatore del Verona, in Belgio dicono che sia meglio di Amrabat. Meno fisico, forse, ma più tecnico. La formula è quella del prestito oneroso dall’Anversa, con l’obbligo di riscatto da parte dei gialloblù. Guadagnerà da 450mila euro a stagione più vari bonus per 5 anni.

 

L’ufficialità dovrebbe arrivare venerdì, subito dopo le visite mediche già fissate.

 

Di nazionalità camerunense è abbastanza forte fisicamente, alto 181 centimetri e la sua posizione in campo è quella del mediano, anche se nel corso della sua carriera ha giocato anche come difensore centrale.

 

Ma chi è questo calciatore in arrivo in serie A? Sarà protagonista nel nuovo Verona?

Scopriamolo insieme! Caratteristiche e storia, ma prima di partire lascia un commento qui sotto su quello che pensi del calciatore.

 

Martin Hongla è nato a Yaoundé il 16 marzo 1998, è un calciatore camerunese, ormai ex centrocampista dell’Anversa.

 

Calcisticamente è cresciuto in Spagna nelle formazioni B di Granada e Barcellona.

Ha giocato 10 partite nella massima serie spagnola con il club Granada nel 2017.

 

Nel gennaio 2018, è stato prestato dal Granada al FC Barcelona B, per sei mesi, con un’opzione sull’acquisto, ma il Barcellona lo lascia partire senza problemi, non aveva brillato particolarmente, e il Barcellona voleva puntare sui ragazzi della cantera.

 

Successivamente, durante il mercato invernale 2019, è stato prestato di nuovo, questa volta verso il club ucraino Karpaty Lviv. Gioca nella sua nuova squadra 13 partite nella prima divisione ucraina, segnando due gol fino alla fine della stagione 2018/2019.

Il 3 luglio 2019, ha firmato un contratto di quattro stagioni con il club belga dell’Anversa, e con questa nuova avventura, parte bene. Infatti nel corso delle stagioni si contraddistingue come uno dei migliori mediani del campionato belga, vince anche la coppa del Belgio nel 2020.

 

Martin ha giocato 58 partite con i biancorossi e si è fatto notare nel suo campionato e in Europa come un mediano importante e di peso per la sua squadra. 

 

Martin Hongla non è un calciatore tanto forte fisicamente, ma capisce molto bene dove stare in campo, ha un tempismo eccellente e può coprire due ruoli in base alle esigenze, quello di mediano e quello di difensore centrale. Ha buoni piedi per far ripartire la manovra, non ci si può chiedere grandi cose, ma gioca semplice e inizia bene la manovra. 

 

Con 181cm per 77kg, è veloce abbastanza per anticipare gli avversari, può anche inserirsi negli spazi lasciati dalle difese avversarie, con un buon piede destro può mettere davanti alla porta i compagni e negli ultimi anni ha sempre lasciato il segno, con una media di 2 gol a stagione.

 

Ha già avuto esperienze internazionali giocando 8 partite in Europa League e con la nazionale camerunense. 

 

Dovrà imparare in fretta per giocare in Serie A, a livello tattico è molto indietro, per giocare in Italia dovrà adattarsi e capire bene come muoversi in campo, difficile trovare un calciatore come Amrabat, ma il Verona ci prova, con questo nuovo interessante acquisto.

Dipenderà tutto dall’impatto con la Serie A, visto il suo potenziale tecnico, se impare i movimenti giusti potrebbe essere la nuova sorpresa del Verona, che in questi ultimi anni non smette di stupirci.

 

E tu, che ne pensi di Martin Hongla? Può essere il calciatore giusto per il Verona? Lascia un commento qui sotto!

Lascia un commento