Tra le ipotesi per sostituire Leonardo Spinazzola, arriva dal Brasile la notizia dell’interesse della Roma per l’uruguaiano Matías Viña del Palmeiras. In passato è stato seguito anche dal Milan, ma ora è un’idea interessante per la Roma.

 

Matias Vina è stato acquistato dal Palmeiras per 4.5 milioni nel gennaio 2020: è un terzino sinistro che all’occorrenza può essere utilizzato anche come centrale difensivo.

 

I nomi più caldi sembrano quelli di Bensebaini e Alex Telles, del Borussia Mönchengladbach e del Manchester United. Ma hanno un costo più elevato rispetto a Matías Viña, che potrebbe essere un’idea low cost soprattutto in caso di permanenza di Alessandro Florenzi, che raggiungerà i giallorossi in ritiro in Portogallo.

 

Ma chi è Matías Viña? Può fare bene in serie A? Scopriamolo insieme.

 

Advertisement

Matías Nicolás Viña Susperreguy è nato a Empalme Olmos il 9 novembre del 1997, è un calciatore uruguaiano, difensore del Palmeiras e della nazionale uruguaiana.

 

Dopo essersi messo in luce nel settore giovanile del Nacional, riesce ad approdare anche in Prima Squadra nell’aprile 2017. Fa parte della Nazionale Under 20 uruguayana con la quale trionfa nel Sudamericano U-20 in Ecuador.

 

Viña è un terzino sinistro dotato di buon piede mancino, è bravo a coprire gli spazi e garantire sia spinta in fase offensiva che protezione in quella difensiva. È forte fisicamente, con 180 cm vince spesso i duelli aerei. Ha un ottimo tempismo e lettura del gioco e sembra maturo per un approdo in Europa. Un ragazzo in gamba anche fuori dal campo, si comporta sempre bene ed è di esempio per i compagni, un grande lavoratore molto umile.

Con Il Palmeiras ha vinto quasi tutto, tra campionato e Libertadores, è mancato solo il mondiale. Difficile pensare che l’operazione si possa fare in prestito essendo Viña un titolare della squadra. Il suo valore è cresciuto rispetto ai 5,5 milioni spesi dal club brasiliano e per lui c’è ormai da mesi anche il Milan.

 

Viña in classe sarebbe quel compagno che non prende insufficienze, punta al 7 e qualche volta strappa un 8. Ma se c’è qualcosa su cui deve migliorare, considerando il modo di giocare in Italia e Europa, è la sua partecipazione nella manovra offensiva, che potrebbe essere più assidua.

 

Ma lui non si spaventa quando spinge e meno ancora affrontando gli attaccanti rivali, mettendosi in linea con la sua difesa. È uno degli esterni più promettenti del calcio uruguaiano.

 

Ha un valore di mercato che si aggira sui 6, ma visto la bravura e il peso che ha il calciatore per il Palmeiras e in tutto il sud america potrebbero chiedere benissimo 10 milioni, e non sarà facile strapparlo dal club brasiliano, impegnato sia in campionato che in coppa.

 

Dopo l’infortunio di Leonardo Spinazzola la Roma è alla ricerca di un sostituto, e lui ha tutte le carte per aiutare la squadra di Mourinho nel periodo di recupero e non solo.

 

Per ora la Roma sta facendo solo un sondaggio per il calciatore, ma non è da escludere una prima offerta e battere la concorrenza, nei prossimi giorni.

 

E tu che ne pensi di Matias Vina? Credi sia il giocatore giusto per Roma o Milan? Lascia un commento qui sotto.

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui