Come fare al meglio gli scambi durante la stagione fantacalcistica

Come sai, gli scambi al fantacalcio, sono fondamentali per completare la propria rosa, dopo una buona asta.

C’è sempre qualcosina ancora da sistemare, un’ottima opportunità, che deve essere sfruttata al meglio, con le azioni giuste.

Tante volte, scambiare i propri calciatori diventa decisivo per la vittoria finale, se riesci a trovare il giocatore giusto, partirai subito con una marcia in più.

Ci sono però 4 cose che devi sapere per non sbagliare, per non fare brutta figura. 4 segreti che tutti i campioni conoscono:

  1. Gli scambi devono essere il più possibile alla pari: questo significa, che quando fai gli scambi dei calciatori, non devi mai scambiare uno di prima fascia, con uno di terza o quarta fascia, oppure scambiare tutta la tua difesa, cioè, tanti giocatori, per prendere soltanto 1 titolare. Può capitare di avere la possibilità di prendere un top player, per tanti dei tuoi, ma dare molti calciatori titolari per un giocatore solo, non ripaga a lungo termine, avrai tanti slot poi da riempire e se si infortuna il top scambiato, sei in un mare di guai. Ricordati che lo scambio deve essere almeno alla pari per te, poi se riesce ad essere sbilanciato verso di te, meglio ancora.
  2. Non rafforzare mai la squadra avversaria: attenzione a non far diventare la squadra avversaria dopo lo scambio, più forte della tua. Se dopo lo scambio, la tua diretta rivale per il titolo, diventa oggettivamente la miglior squadra di lega, allora è meglio non fare lo scambio. Si, è importante pensare a migliorare la propria squadra, ma se trovi avversari così forti, partirai dietro e frustrato poi, per gli errori fatti in questa fase. Ancora peggio, se, ti trovi tra i primi e nel mercato di riparazione, dai quei calciatori che fanno la differenza ai tuoi antagonisti più diretti al titolo.
  3. Non cadere nella trappola della simpatia verso un calciatore o squadra specifica: questa è una delle cose che vedo più spesso, gente che cade nella trappola della squadra del cuore, oppure si fanno abbindolare dalla simpatia verso un determinato calciatore. Attenzione a non cascarci, devi prendere i giocatori che ti servono per vincere, no quelli che ti piacciono. I tuoi amici cercheranno di rifilarti un grande bidone che gioca nella tua squadra preferita. Casomai, usa questa strategia a tuo favore, regala al tuo amico il suo beniamino per un giocatore molto più forte, che ti serve di più.
  4. Non cadere nella trappola dei sentimentalismi, del aiutare il prossimo: il fantacalcio e l’amicizia, sono due mondi separati. Non cadere nella trappola del “per favore”, “aiutami”, ricordati che il tuo amico nella vita reale, diventa automaticamente un tuo rivale nel fantacalcio, se quello scambio per aiutare il tuo amico, risulta non alla pari, allora lascia perdere. Fai attenzione, non dico che sia impossibile aiutare il prossimo, ma se nell’aiuto perdi forza e regali ottimi giocatori, sarà difficile diventare un campione al fantacalcio.

 

Se segui questi piccoli segreti durante la fase degli scambi, partirai con una marcia in più rispetto a tutti gli altri.

Buon fantacalcio!

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui