Come gestire al meglio questi personaggi che truccano in maniera profonda i risultati della lega.

Qualcuno, per vari motivi, già all’inizio del campionato non mette la formazione, non schiera i calciatori.

Vedi ad ottobre e novembre i primi passi falsi e l’incostanza di alcuni fantallenatori, che senza capire la gravità di quello che fanno, truccano i risultati a favore di alcuni e a discapito di altri. Ma creando comunque un fastidio generale a tutti gli altri partecipanti alla lega.

Molti si arrendono subito, perché escono dall’asta iniziale con una squadra, sempre secondo loro, di merda! E allora abbandonano fin da subito i giochi.

Oppure non sono veri appassionati del gioco e allora mollano la presa, lasciandosi andare nel mare della pigrizia, senza mai concentrarsi e dedicarsi nel modo giusto durante la stagione.

Ci sono tre strategie per comportarsi con questi personaggi:

  1. Penalizzare chi non mette la formazione: fare in modo che, chi non mette la formazione, perda a tavolino con un secco 3-0 per esempio. In questo caso, potrai incentivare quelli che sono ancora in gara per vincere qualcosa, se invece sono già fuori (o si sentono già fuori) della disputa, meglio utilizzare le prossime due trovate.
  2. Mettere un premio per chi somma il punteggio più alto in un’unica partita: in questo caso, per incentivare anche chi non può più vincere in campionato, si cerca di dare un premio in più. Un premio per chi fa il punteggio più alto in una singola gara, per esempio, può essere una buona soluzione, oppure creare più competizioni per tenere sempre viva la lega.
  3. Far pagare una multa salata: sappiamo che quando si parla di soldi, le orecchie si raddrizzano e le tasche iniziano a chiudersi. Se mettiamo una multa in denaro, una tassa da pagare in caso di mancato inserimento della formazione, allora la paura potrà gestire al meglio la situazione. È chiaro, in questo caso, che dobbiamo dare anche la possibilità di sbagliare, mettiamo in questa regola una soglia, dove chi la supera (per esempio 3 volte), inizierà a pagare una penale di 5/10 euro a partita.

 

Come hai visto, ci sono due modi per gestire la situazione di chi non schiera la formazione, con un incentivo o con la paura.

Mettete bene in chiaro fin da subito cosa si farà, se lo scrivete nel regolamento è perfetto, così nessuno potrà ridire niente. Non dovete essere cattivi e aggressivi nel puntualizzare le azioni del caso, ma con serenità, tutto deve essere chiaro e semplice da capire.

Se applichi queste strategie in modo integrato, il risultato sarà interessante.

Buon fantacalcio!

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui