Chi è Nahuel Molina? Nome caldo per l’Inter!

Con l’uscita di Hakimi verso l’estero, con Chelsea e PSG che lo contengono, Molina dopo un’ottima prima stagione in Italia potrebbe arrivare all’Inter.

 

Nahuel Molina Lucero nasce ad Embalse il 06/04/1998 e cresce calcisticamente nelle giovanili di uno tra i club più importanti di tutto il Sud America: il Boca Juniors. esordisce il 18 febbraio 2016 nel match vinto 1-0 contro il San Martín, ma poi Molina viene girato in prestito per due stagioni consecutive. Gioca al Defensa y Justicia e al Rosario Central. Si fa notare in particolare nella seconda esperienza disputando un’ottima stagione. Inoltre, nel 2017 partecipa con la selezione under-20 argentina al campionato sudamericano, vinto dall’Uruguay, giocando sei incontri. 

 

Era tornato al Boca per giocare in pianta stabile con la prima squadra ma a seguito di un cambio ai vertici della dirigenza salta l’accordo che Molina aveva per prolungare il proprio contratto in scadenza a giugno 2020. Perciò viene girato alla squadra delle riserve, ed escluso dalla lista per la Copa Libertadores; Era molto deluso e frustrato da tutto quello che succedeva, pensava di diventare una bandiera della squadra del Boca, ma le cose sono andate molto diversamente. Nonostante la promessa da parte dei nuovi dirigenti di un reinserimento in squadra, una volta trovato l’accordo per il rinnovo, la situazione precipita quando Molina decide di sottoporsi ad un intervento al ginocchio senza il permesso degli Xeneizes. Molina è quindi costretto a lasciare il club di cui fa parte da quando è bambino e il 15/10/2021 firma con l’Udinese a parametro zero.

Molina è un terzino destro ma può giocare anche come esterno di centrocampo a tutta fascia in un 3-5-2. È un giocatore molto duttile e costante, che fa della corsa e della fisicità i propri punti forti. Grazie alla notevole spinta che riesce ad apportare in fase offensiva spesso riesce ad arrivare sul fondo e mettere pericolosi palloni a centro area, manca un pò di tecnica e piedi migliori, ma con il tempo può migliorare tantissimo. Un calciatore molto interessante che ha capito in breve tempo la differenza tra il calcio italiano e quello argentino.

 

Sta giocando ora la coppa America con nazionale Argentina, infatti nella vittoria dell’Argentina per 1-0 contro l’Uruguay, Nahuel Molina è stato schierato per la prima volta da titolare dal Ct Scaloni. Era un pò intimorito forse anche per l’emozione, ma con il passare dei minuti il laterale bianconero ha preso coraggio, sfiorando poi anche la rete. Per lui si tratta della terza presenza in Nazionale.

 

Ora c’è l’Inter su di lui, un’idea che può prendere piede nelle prossime settimane, quando sarà più chiaro anche il futuro di Achraf Hakimi con PSG e Chelsea che se lo contendono (inglesi al momento in vantaggio).

 

Sarebbe un buon sostituto, ma non ancora ai livelli di Hakimi, il suo ruolo di terzino destro è quello che serve e all’occorrenza può giocare anche da esterno destro di centrocampo, abile in fase offensiva e nei ripiegamenti.

 

Ma tu che ne pensi di Molina all’Inter? Potrebbe essere l’acquisto giusto?

Lascia un commento qui sotto!

Lascia un commento