Uno dei migliori talenti sulla fascia sinistra oggi in Germania è Ramy Bensebaini, una delle stelle del Borussia Moenchengladbach.

Il 27 ottobre 2021, ha trascinato la squadra segnando 2 gol, nella vittoria per 5 – 0 contro il Bayern Monaco in coppa di Germania.

Un calciatore cresciuto tantissimo dopo l’arrivo in panchina di Adolf Hütter, ed è diventato una pedina fondamentale per la squadra.

Ma chi è Ramy Bensebaini? Scopriamo insieme le sue caratteristiche e carriera.

Ramy Bensebaini nasce a Costantina il 16 aprile del 1995, è un calciatore algerino, difensore del Borussia M’gladbach e della nazionale algerina.

Cresce calcisticamente nel Algier e Paradou, in patria, prima di essere visto dalla squadra belga del Lierse, che lo prende in prestito per 1 milione di euro.

29 presenze e 2 reti più tardi, il difensore centrale tornò al Paradou, che lo girò nuovamente in prestito al Montpellier.

Nessuno sembrava volesse acquistarlo, ma il Rennes, squadra francese molto attenta ai giovani fenomeni, lo acquista finalmente nel luglio 2016 per 2 milioni di euro.

Advertisement

Facendolo giocare più dietro, da difensore centrale e in caso di necessità come terzino sinistro. Da ricordare che il calciatore cresce nelle giovanili e prime squadre come centrocampista per poi adattarsi ai vari ruoli.

Oggi al Borussia infatti, è diventato terzino sinistro fisso, con una media realizzativa interessante, adattandosi ancora per giocare.

Con il Rennes, diventa un pilastro della squadra con il tempo, sono ben 98 partite, 3 gol e due assist, giocando più indietro. Ma con il Borussia i numeri sono sorprendenti. Sono 65 partite, 14 gol e 6 assist, numeri da fenomeno sulla fascia.

Ha un fisico forte, buona velocità, con i suoi 186 cm diventa difficile contrastarlo. con una visione di gioco notevole e inserimenti che distruggono spesso le difese avversarie.

Senso della posizione, e buona tecnica, Bensebaini risulta essere un terzino duttile e in grado di fare la differenza a livello offensivo.

A tempi di inserimento notevoli, che mettono spesso in difficoltà, per la loro difficile lettura. Non è sempre più veloce degli avversari ma si oppone con il fisico.

Da ricordare anche i buoni piedi, e conclusioni a rete di ottimo livello, sopra la media per il ruolo. Ha pochi punti deboli, credo debba migliorare qualche gestione del pallone in ripartenza, capire meglio aspetti tattici, ma sono cose semplici e pratiche.

Ha un talento smisurato con una ormai ottima esperienza internazionale, da ricordare che gioca in nazionale da molto tempo, con 40 presenze e 5 gol. Vincitore della coppa d’Africa nel 2019.

Un calciatore pronto per la nostra serie A e non solo, potrebbe giocare fin da subito in qualsiasi top club in Europa.

Ma per portarselo a casa, si parla di almeno 25 milioni.

E tu che ne pensi di Bensebaini?

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui