Il fattore campo, incide in maniera particolare sul risultato della tua squadra al fantacalcio.

Si può scegliere anche un  modificatore molto conosciuto, quello del bonus +2 in base al fattore campo, se giochi in casa o no, ma questa è un’altra storia.

Quando si crea una rosa devi pensare allo stato di forma, come giocherà quel calciatore in quella squadra specifica, le sue motivazioni per la stagione, chiedersi se è il pupillo dell’allenatore ecc.

Una delle cose fondamentali però, che viene spesso trascurata, è quella dell’utilizzo del calendario a tuo favore.

Uno dei migliori consigli che ti posso dare, è quello di guardare il calendario del tuo campionato di riferimento (serieA, Premier league ecc.) prima di creare la lista dei tuoi giocatori per l’asta.

Un fattore che influenza tanto le sorti della stagione, le prestazioni possono essere condizionate, dal fatto che quel calciatore, giochi o meno in casa, o contro la più forte del campionato.

Se andiamo a vedere le medie voto dei calciatori di serie A, fuori casa, troviamo una media più bassa per il 90% dei giocatori. In casa invece, principalmente per i difensori, abbiamo una media più alta.

Perciò devi giocare con il calendario, non ti fermare solo a capire, le caratteristiche del singolo calciatore, ma guarda se riesci a prendere, sempre in base al calendario, la rosa che gioca sempre in casa.

Prendi il sostituto del tuo, titolarissimo, che giochi sempre in casa, quando il titolare gioca fuori e contro ottime squadre. Non è possibile rimpiazarlo sempre con queste condizioni, ma trova un sostituto che in almeno 15 partite o più, possa entrarci in questa visione.

Si è vero! Ci sono giocatori che rientrano in quel 10% rimasto che gioca sempre bene, sia in casa che non, con ottimi voti fuori casa. Questi sono i migliori in assoluto per il fantacalcio, ma non sempre riesci a prenderli. Sono quelli più ambiti, con una costanza invidiabile.

Ci possono essere anche momenti favorevoli per ogni calciatore, infatti il tuo riserva può essere in ottime condizioni fisiche e mentali, in un determinato momento della stagione. Poi se ha davanti a se, due partite consecutive in casa, più una fuori casa contro l’ultima in classifica, allora è meglio sfruttare l’occasione, piuttosto che perseverare con il “titolarissimo”.

Per finire, ti ricordo anche la griglia dei portieri, una risorsa importante per ogni fantallenatore che si rispetti. Vedi! il calendario è sempre importante per le scelte stagionali.

Buon fantacalcio!

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui