Secondo Rivaldo, Neymar dovrebbe andare via dal PSG per massimizzare il suo potenziale.

Il 27enne Neymar, sembrava pronto a lasciare il club per il Barcellona durante l’estate, ma il suo futuro sembra ancora per molto, legato ai campioni di Francia.

Rivaldo ritiene che il PSG sia “un grande club”, ma non si addice a un giocatore con le caratteristiche di Neymar. Ha affermato a Sky Sport: ‘Credo molto in Neymar. Ma penso che debba andarsene, il PSG è un grande club ma non uno per il livello di Neymar.”

Ecco perché voleva andarsene a questa finestra di trasferimento ad ogni costo,

“credo che per migliorare il proprio gioco, dovrebbe andare a giocare in squadre come il Barcellona, Real Madrid o in alcuni altri grandi club Inglesi, club con più storia in Champions League”.

“Solo se vince la Champions League e diventa campione del mondo, può pensare di diventare il miglior giocatore del mondo.”

È arrivato in Francia con la speranza di poter ottenere il grande e rincorso titolo di Champions League per il club. Ma dopo la sua richiesta di andarsene, è stato deriso dai fan del PSG e dagli striscioni creati dagli ultras, quando non è più riuscito ad assicurare il suo ritorno in Spagna.

Come sappiamo, nonostante i massicci investimenti nella squadra, i parigini non sono andati oltre la fase degli ottavi nell’ultima stagione.

Per Rivaldo, la decisione di Neymar di fare un trasloco da 200 milioni dal Barcellona al PSG è stato un “errore” e deve partire al più presto.

Rivaldo ritiene che il PSG non sia un club abbastanza grande da eguagliare la qualità mostrata da Neymar

Non c’è dubbio che un ritorno in Liga, ampiamente considerata una competizione più competitiva e alla moda rispetto alla Ligue 1, aumenterebbe le possibilità di Neymar di ottenere il riconoscimento del Pallone d’Oro. Se Neymar potesse essere il catalizzatore del successo europeo che continua a sfuggire al PSG, forse in quel caso, sarebbe indubbiamente considerato un giocatore abbastanza bravo da meritare una targhetta come la migliore del mondo.

Attendiamo la prossima finestra di mercato, per capire se ci saranno nuove possibilità per il ragazzo cresciuto di Santos e la sua ricerca del pallone d’oro.

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui