Come nasce una squadra al Mantra? Come posso organizzare al meglio budget e modulo?

In questo articolo ti spiegherò proprio questo, facendoti vedere come abbiamo creato la nostra squadra. Perché se ti organizzi al meglio e scegli la strategia giusta, potrai fare molto meglio di tanti altri e vincere la tua lega.

La prima cosa che ti consiglio, è quella di prendere carta e penna, o meglio, carta e matita, dove iniziare a scrivere le prime considerazioni e nomi in base alla suddivisione che vedremmo.

Un foglio che servirà da bozza per creare la tua rosa, che poi come vedrai, sarà curata meglio, ripassando tutto a penna o scrivendola in un foglio su Excel.

Iniziamo così ad impostare una strategia vincente, una strada per raggiungere in fase d’asta ottimi risultati, mettendo sul foglio tutte le tecniche che conosciamo per costruire al meglio la nostra squadra di fantacalcio mantra.

La prima cosa in cui abbiamo pensato, è stato nel decidere secondo noi, il miglior modulo di base, riconoscendo però che nel mantra non esiste un modulo migliore, ma tante possibilità diverse per vincere. Dobbiamo creare una squadra che possa cambiare modulo al nostro piacimento.

È una chiave importante questa, vista la maggiore complessità di questa modalità di gioco e dal fatto che se non riesci a coprire bene tutte le slot che hai a disposizione, ti ritroverai purtroppo con molta difficoltà nello schierare in tutte le giornate 11 titolari.

Il modulo di base, che abbiamo scelto, è stato il 4-3-1-2, che può diventare quando vogliamo e anche in caso di necessità, un bel 3-5-2.

Il 4-3-1-2, che troviamo molto valido, è composto dai seguenti ruoli:                                                    

1 portiere (e fin qui era ovvio), 1 difensore sinistro, 1 difensore destro, 2 difensori centrali, 1 centrocampista (generico), 1 mediano i ruolo, 1 centrocampista/mediano (dove posso scegliere un giocatore che gioca in entrambi i ruoli oppure in solo uno dei due), 1 trequartista e due attaccanti centrali/attaccanti generici.

Come vedi, in questa formazione di base scelta, hai la possibilità di avere un attacco pesante e una difesa che può regalare tanti bonus.

In caso di necessità possiamo sempre cambiarla con il 3-5-2, regalandoci tante possibilità in più e dandoci un’alternativa pesante in caso di necessità.

Importante evidenziare a questo punto però, che in fase d’asta non ti devi fissare con un modulo specifico, prendi quelli più forti che puoi, ma devi anche avere in linea di massima un’idea di come vuoi giocare, pensare ad un modulo prima ti da più sicurezza, una linea guida serve sempre per non farti acquistare tanti giocatori dello stesso ruolo, lasciando invece spazi vuoti altrove.

Dopo aver scelto il nostro modulo, ci siamo concentrati a riempire le nostre 26 slot a disposizione con tutti i giocatori che ci servivano per giocare bene e non rimanere in difficoltà nello schierare 11 giocatori per tutto il campionato.

Abbiamo messo su carta e suddiviso così la mia squadra:

3 portieri, 3 difensori sinistri, 3 difensori destri, 5 difensori centrali, 3 mediani, 8 centrocampisti (inclusi i trequartisti, infatti prova a prendere trequartisti che possano diventare anche centrali) e 5 attaccanti.

3 dei nostri difensori sono anche esterni e questo ci consente di cambiare modulo facilmente senza prendere un malus, poi se ci pensi, nel calcio reale questi giocano più avanti, anche se nel fantacalcio li posso schierare come terzini bassi, insomma difensori sinistri o destri.

Un’altra cosa fondamentali nella strategia applicata, è stata la suddivisione del budget. Non ho mai trovato una strategia simile alla nostra sul web o su Youtube, la nostra strategia e unica.

Abbiamo infatti suddiviso il nostro budget non più sul reparto , ma sul ruolo di ogni giocatore, visto la peculiarità del fantacalcio mantra. In base alla priorità che hai, o meglio, se vuoi puntare più sull’attacco o difesa, dividiamo il mio budget, che nel nostro caso è stato questo (300FM iniziali):

30FM portieri, 18FM difensori destri, 18FM sinistri, 24FM difensori centrali, 15FM mediani, 75FM trequartisti/centrocampisti e 120FM attaccanti/punta centrale.

A questo punto la nostra bozza e strategia  era al completo, soltanto da aggiustare qua e là il tiro, eravamo già pronti a fare l’asta, ci tenevamo solo un piccolo margine per cambiare in base al calciomercato o prime giornate di campionato.

Siamo partiti poi , nel buttare giù i nomi dei calciatore e assegnarli la cifra che ritenevamo giusta per prenderli, eravamo a quel punto tranquilli della strada intrapresa.

Buon Fantacalcio!

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui