8 cose da non fare durante l’asta di fantacalcio

Non fare il pollo durante l’asta di fantacalcio, devi essere pronto a tutto ed avere tutte le mosse ben chiare.

Evita questi 8 errori classici commessi da una gran parte dei fantallenatori e avrai sicuramente una marcia in più.

  • Non arrivare puntuale:

Molti purtroppo non si organizzano nel modo giusto prima dell’asta, arrivando in ritardo al giorno fatidico, perdendo tempo prezioso e facendo imbestialire tutti gli avversari.

Questa mossa ti porterà di sicuro ad avere il posto peggiore possibile per fare le tue puntate e appoggiare le tue cose, sarai maltrattato da tutti dentro e fuori le gare e rilanci per ogni singolo calciatore.

  • Parlare dei giocatori della tua lista:

si esatto! Incredibilmente, molti ancora oggi, prima dell’asta e alcuni addirittura durante, parlano dei giocatori su cui vogliono puntare, chiedono informazioni su di loro, chiedono se a qualcuno interessa uno dei suoi obiettivi. Non fare una sciocchezza del genere.

  •  Non avere a disposizione cibo e bevande:

Se la location scelta per fare l’asta, non ti da la possibilità di acquistare bevende o cibo, è molto importante allora portarseli da casa.

Il tuo corpo necessita di rifornimenti, visto che mediamente un asta di fantacalcio dura 4/5 ore, se non hai un pò di liquidi e zuccheri, ti spegnerai presto e ti mancherà la lucidità proprio nei momenti più importanti.

  • Fissarti con i tuoi beniamini e la squadra del cuore

Mai fissarti con i toi beniamini e su la tua squadra del cuore, ti porterà  soltanto ad una grandissima sofferenza.

Devi prendere i calciatori che ti servono a prescindere dalla squadra in cui giocano e a prescindere se ti sono simpatici o meno, al fantacalcio il tifo non esiste, devi essere il più cinico possibile.

  • Ascoltare i “suggerimenti”

Non cadere nella trappola dei suggerimenti da parte degli altri fantallenatori durante l’asta, nessuno ti potrà aiutare una volta iniziata l’asta, solo la tua preparazione e liste ti possono tirar fuori da brutte situazioni.

Usa il più possibile la tua conoscenza calcistica, non ascoltare i suggerimenti “fake” dei tuoi amici 4.0, anche il tuo miglior amico, per farti perdere ti racconterà una grandissima baggianata per farti sbagliare.

  • Perdere la pazienza

Questo errore è uno dei più gravi, perdere la pazienza e avere fretta di finire l’asta ti farà piangere come un bambino il giorno dopo, quando ti ritroverai una rosa di 26 fantasfigati. Mai prendere un impegno, principalmente con la propria fidanzata, dopo l’asta o nello stesso giorno.

Se qualcuno riesce a prendere uno dei tuoi obiettivi, fai finta di niente, se ti arrabbi loro si accorgeranno di questo e ti faranno pagare poi dopo.

Mettiti il cuore in pace, pensa ai tuoi obiettivi.

  • Non avere il materiale giusto:

Non ti dimenticare mai della tua lista e appunti a casa, il regolamento ed il tuo telefono. Questi strumenti sono fondamentali, ah si, non dimenticare anche di tirar fuori  le palle!

  • Avere pietà

Quando si gioca a fantacalcio non si deve avere pietà, devi pensare a prescindere da tutto che per vincere devi battere tutti gli altri, che i tuoi cari avversari avranno lo stesso atteggiamento tuo, cercando di sconfiggerti in tutte le maniere.

Deve essere chiaro che il comportamento verso tutti gli altri fantallenatori deve essere corretto e giusto, dentro del regolameto e mai offensivo. Ma dentro appunto le regole del gioco non avere pietà.

Buon fantacalcio.

Lascia un commento