Non farti fregare dal tifo o dal carisma al fantacalcio

Tutti gli anni molti si fanno fregare dalle proprie simpatie, sia nell’asta iniziale, che in quella di riparazione, non farti fregare dalla stima che hai nei confronti di quella determinata squadra o calciatore.

Anzi usa questa variabile in tuo aiuto, approfitta di questo per far pagare di più il giocatore al tuo avversario, fai delle piccole e mirate puntate “fake” per aumentare il valore di un determinato calciatore durante l’asta.

Se conosci i beniamini di ogni tuo avversario, prova a utilizzare la tecnica dei rilanci mirati per farli spendere di più.

Ricordati sempre che il giocatore che vuoi, deve essere acquistato sempre al momento giusto, non andare in panico, non spendere più del dovuto per uno dei tuoi obiettivi.

Il tifo verso una squadra può far salire il prezzo di un giocatore o reparto alle stelle, non farti influenzare appunto da questo. Prendi sempre i giocatori che ti servono e non quelli che ti piacciono.

Non ti affezionare ai vari giocatori, così non avrai uno storico che potrà essere utilizzato contro di te. Se prendi in tutte le stagioni il solito calciatore, tutti i tuoi avversari più scaltri, te lo faranno pagare il doppio.

Ricordati che non devi mai spendere più di 10/15 crediti in più del prevvisto per un singolo calciatore, neppure i top player.

Se il prezzo supera di molto quello prevvisto, lascialo andare, ci saranno altri che lo possono sostituire, pensa all’equilibrio della squadra, non fare l’errore di prendere un Ronaldo a più di 100 crediti in un asta a 250 di budget iniziale!

Se poi i calciatore che punti non è un top player come può essere Ronaldo, non spendere più di 3/4 crediti in più del prevvisto, ne troverai di sicuro un degno sostituto, basta aspettare il momento giusto.

Più fai spendere all’inizio gli altri, più troverai a buon mercato quelli rimasti, che molte volte sono poi quelli giusti per te, quelli anche più forti.

Porta con se la lista A, ma anche il piano B, una lista di seconde scelte, ma del valore complessivo uguale alle prime scelte. Non ti devi disperare, se sei nervoso gli altri lo capiranno e useranno questa tua ansia contro di te.

Nel fantacalcio non si tifa, devi essere cinico e ben organizzato, decidi molto bene la tua pianificazione e suddivisione del budget in base al modulo scelto.

Buon fantacalcio.

Lascia un commento