Ciao Fantallenatore, in questo articolo ti racconterò come preparo la mia asta di riparazione passo a passo. Le strategie e trucchi per uscire con la testa alta e prendere i giocatori giusti.

1 – Passo:

La prima cosa che faccio è prendere un bel foglio A4 e sul lato sinistro, scrivere tutti i calciatori che mi servono, tutti quelli che finora hanno reso alla grande e che sono sicuro che mi potranno aiutare molto in futuro.

Lo zoccolo duro della squadra, quei pilastri che non posso farne a meno, quei calciatori da tenere sicuramente. Così quando siamo in fase d’asta sappiamo già che questi non li possiamo vendere, svincolare o scambiare.

2 – Passo:

La seconda cosa che faccio, è creare la lista ora dei giocatori che potrei scambiare, quelli su cui posso rinunciare per fare grandi affari con i miei fantavversari.

Calciatori appetibili sul mercato, che non sono fondamentali per me, ma posso essere richiesti duranta il mercato di riparazione. Scrivi la lista nel centro del foglio A4, così inizi già a visualizzare bene cosa devi fare, avendo ora la lista degli irrinunciabili a sinistra e la lista di chi potresti scambiare al centro.

3 – Passo:

Il terzo passo è quello di creare la lista dei peggiori calciatori che ho, li accantono tutti nella parte destra del famoso foglio A4.

Scrivendo questa lista capisco subito chi devo svincolare, e perché no, chi posso anche scambiare, dando qualche bidone agli avversari.

Prendi tutti quelli infortunati, che non giocano mai, oppure che sai che andranno via all’estero e buttali via come se fossero della spazzatura indifferenziata.

4 – Passo:

Avendo un quadro ora ben definito della tua squadra, con la lista dei migliori, degli scambiabili e dei peggiori, devo definire tutti i ruoli che mi servono.

Devo fare la lista del reparto che mi serve completare oppure migliorare, definendo nel dettaglio, quindi scrivendo sotto le liste, quei ruoli che mi servono, come per esempio, 1 centrocampista/trequartista, 2 difensori centrali, 1 punta ecc.

Così potrai individuare in maniera molto minuziosa tutti i calciatori che ti servono senza sprecare fantamilioni su reparti inutili e senza creare confusione.

____________________________________________________________

HO SCRITTO UNA GUIDA COMPLETA SUL FANTACALCIO: CLICCA QUI PER SCOPRIRLA: FANTACALCIO PRO.

____________________________________________________________

5 – Passo:

Ora andiamo a studiare i giocatori svincolati, quelli che sono liberi sul mercato e che ci possono aiutare da qui alla fine del campionato.

Vado a vedere gli svincolati e prendo in considerazione, ti consiglio di scriverli subito, quei calciatori che possono coprire i ruoli specifici che prima ho individuato come mancanti oppure migliorabili.

Creo la lista completa dei giocatori che mi possono regalare tanti bonus e allo stesso tempo mi permettono di stare tranquillo a livello di titolarità.

6 – Passo:

Nel sesto passo, molto vicino al quinto, vado a studiare tutti quei calciatori arrivati dall’estero o da altri campionati, le chicche del calciomercato.

Una cosa molto importante in questa fase è individuare i calciatori giusti, cioè, quelli che vengono dall’estero per giocare titolari oppure che possono essere il riserva di lusso di un mio titolare, giocando nella stessa squadra nel mondo reale.

Attenzione al clamore mediatico, quando c’è molto fumo, non vedi bene se c’è anche la sostanza.

7 – Passo:

In questa fase, studio e seleziono tutti i calciatori delle altre squadre che mi piacciono, i giocatori che possono completare la mia rosa, quelli che vorrei prendere attraverso degli scambi.

Non creare una lista lunghissima, ma seleziona con cura quelli che ti possono servire veramente, quelli fattibili ad un scambio. Posso già sondare il territorio, capendo prima chi potrei chiedere al mio fantavversario.

8 –  Passo:

Dopo aver chiuso tutte le liste sopra indicate, e ora di partire all’azione con l’ottavo passo, una cosa che faccio sempre e che mi porta tantissimi risultati, è chiedere molto prima dell’asta i primi scambi.

Chiedo già a metà o fine dicembre, i giocatori che mi servono, proponendo fin da subito degli scambi, così quando il mercato si aprirà avrò già fatto gli scambi che mi servono, decisi molto tempo prima, partendo soltanto alla caccia degli svincolati.

Non attendere pochi giorni prima per chiedere i giocatori ai tuoi fantallenatori avversari, inizia a sondare mesi prima se ci possono essere degli scambi buoni per tutti, chiedi sempre quali giocatori vogliono gli altri dei tuoi e inizi a giocare su cifre e a buttare qualche nome sul tavolo, così quando inizierai a creare le tue liste definitive sarai già sulla buona strada.

9 – Passo:

Ora siamo già in fase d’asta, parte il timer del fantamercato, iniziano tutti a concentrarsi soltanto nella chiamata dei nomi e sai cosa faccio di solito? Niente! attendo il momento giusto per puntare.

Vedo sempre persone che partono in quinta marcia, sprecando tanti fantamilioni, facendosi fregare per la fretta e paura di non prendere certi giocatori.

Più ti sei preparato prima, creando le tue lista con cura, più capirai il momento giusto per puntare. Molte volte attendere il momento giusto è fondamentale, perché spesso è proprio alla fine dell’asta che trovi i giocatori che ti servono.

Tanti puntano subito sui nomi grossi senza avere una strategia ben precisa, finendo il proprio capitale, ma tu con acquisti mirati puoi fare la differenza spendendo il giusto e completando la tua rosa.

10 – Passo:

Un’altra cosa che faccio che mi fa risparmiare tanto, è quello di puntare sempre basso, cioè partendo sempre da 1 fantamilione se possibile.

Se parti troppo forte rischi di spendere di più, molto di più, perché se nessuno vuole quel calciatore che a te sembra molto richiesto, basterebbero uno o due fantamilioni per prenderlo.

Se parti con 40 fantamilioni, come esempio, e nessuno ti segue, o meglio, se nessuno è interessato a quel calciatore avrai speso 39 fantamilioni in più di quello che avresti potuto spendere.

Poi se inizi con puntate troppo alte e qualcun’altro è interessato e punta ancora di più, il calciatore sarà pagato troppo e ci sarà un’inflazione micidiale dei prezzi.

11 – Passo:

Questo passo è fondamentale, devi rimanere molto rilassato e concentrato durante l’asta. 

Per fare la miglior asta possibile, dovresti essere lì al 100% con la testa, se c’è qualcosa al di fuori che ti disturba o se perdi la testa per qualche chiamata e sconfitta durante le puntate, perdi la concentrazione.

Se ti sei preparato bene, sai già quello che ti serve e hai portato tutto il materiale indispensabile, nessuno ti potrà innervosire.

Non cadere nelle trappole intimidatorie degli altri, resta concentrato sui tuoi obiettivi e buona asta!

Ti riassumo tutti i passi qui sotto:

  1. Lista migliori
  2. Lista cedibili agli scambi
  3. Lista peggiori
  4. Ruoli che mi servono
  5. Studio degli svincolati
  6. Studio calciomercato
  7. Studio giocatori delle altre squadre
  8. Chiedere scambi prima
  9. Punto al momento giusto
  10. Parto sempre basso
  11. Concentrazione al 100%

Ci vediamo presto!

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui