In questo articolo ti illustrerò 7 passi che ti daranno una marcia in più rispetto a tutti gli altri fantallenatori, se questi 7 passi vengono seguiti in maniera precisa, avrai molte più possibilità di fare una grande asta di riparazione, ed uscirne vincitore.

Ed eccoli i 7 passi: 

Il primo passo che devi fare è molto semplice: devi creare la lista dei tuoi peggiori giocatori; di quelli che purtroppo fino ad oggi, ti hanno deluso, perché sono infortunati, sono sempre in panchina o per finire sono fallosi e ti danno solo malus.

Devi prenderli e buttare nella spazzatura, perché così sai già in fase d’asta quelli che devi svincolare, oppure, perché no, li potresti scambiare con qualcuno.

Il secondo passo che devi fare: è quello di fare la lista dei migliori che abbiamo, fatta la lista dei peggiori, ora facciamo la lista dei migliori, cioè, quei calciatori che non possiamo farne a meno.

Quelli che riescono a fare la differenza, che ci stanno facendo vincere il campionato, oppure tante partite.

Ma perché facciamo questa lista? Perché questi calciatori qua, anche se ce li chiedono, mira commando lasciali fermi nella tua squadra, devono rimanere, insomma gli intoccabili, lo zoccolo duro della tua rosa.

Il terzo passo consiste: in fare un’altra lista, questa volta dei giocatori da scambiare. Quindi metti per iscritto quei calciatori che non sono ne i peggiori e ne i migliori, ma che possono essere appetibili per altre squadre.

Giocatori che non ti stanno facendo la differenza come titolatissimi, e che puoi rinunciare per prendere giocatori interessanti, questi sono giocatori molto utili perché ti danno la possibilità di fare certi scambi che ti servono per completare la rosa.

Il quarto passo che devi fare: è quello di studiare bene la lista degli svincolati, perché oltre a capire esattamente quali sono i tuoi migliori e i tuoi peggiori, bene sapere anche i giocatori che sono già liberi sul mercato, già disponibili.

In molti casi, dopo la chiusura del mercato estivo, sono usciti fuori nomi importanti, rimasti fermi da settembre, liberi senza squadra.

Ci sono Infatti, tantissime sorprese da studiare e da valutare, che molti non conoscono oppure che molti non prenderanno in considerazione. Che bello trovare giocatori così forti e titolari sul mercato libero. 

Uno di loro può essere Faraoni, uscito fuori quest’anno, una delle migliori sorprese della serie A, come anche il bravo Rahmani, come Gagliolo, insomma, giocatori che sono rimasti lì dall’inizio del campionato non considerati da tanti a inizio campionato, ma che possono riempire quelle zone di campo che ti servono, che possono diventare anche i tuoi titolatissimi, ed in alcuni casi decisivi per la tua stagione.

Il quinto passo: è quello di studiare le statistiche della Serie A, molto vicino al passo numero 4, perché conoscere le statistiche è fondamentale per diventare un bravo fantallenatore, così sai nel dettaglio i numeri di tutti i calciatori da prendere e da evitare, quelli che fanno molti bonus e quelli che invece sono da scartare.

Il sesto passo: è quello di seguire bene il calciomercato, non guardando soltanto i grossi nomi, ma soprattutto guardando le chicche del mercato, cioè, quei calciatori che sfuggono agli altri fantallenatori, come un nuovo difensore del Brescia, oppure Il centrocampista del Verona, attaccante del lecce, quei calciatori che non sono a livello mediatico molto sponsorizzati, ma che ti possono regalare tanti bonus.

Gol e assist da qui a fine campionato, li puoi fare, attraverso grandi affari, ma anche scoprendo nuovi giocatori che sono al grande pubblico sconosciuti.

Il settimo e ultimo Passo invece: è quello più importante, fondamentale per la tua squadra, quello disegnare la squadra che ti serve, fare una lista a parte con le posizioni in campo, i ruoli che ti servono per completare e migliorare la rosa.

Ruoli ben precisi, posizionamento in campo, cosa ti serve e dove serve, per andare a colpo sicuro.

Se arrivi all’asta di fantacalcio di riparazione con queste liste ben definite, scritte in un foglio A4 o sul tuo telefonino, non comprerai giocatori inutili, sprecando fantamilioni. Saprai già in maniera precisa dove colpire sorprendendo i tuoi avversari.

Sarai più concentrato e non avrai paura di perdere qualche giocatore qua e là, rilancerai durante l’asta nel modo giusto, senza ansie e timori, molto concentrato su quello che stai facendo.

Più le tue liste sono complete e precise, più riuscirai ad uscirne vincitore da questa grande battaglia che si chiama fantamercato di gennaio.

Ecco il riassunto:

  1. Lista peggiori;
  2. Lista migliori;
  3. Lista scambi;
  4. Studiare gli svincolati;
  5. Studiare le statistiche;
  6. Calciomercato approfondito;
  7. Definire le posizioni e ruoli.

Buona fortuna e buon Fantacalcio! 

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui