Quali materiali devo portare con me all’asta di Fantacalcio? Cosa non posso dimenticare in fase d’asta?

Molti ci hanno chiesto proprio questo! Partono impreparati e senza gli strumenti necessari per fare un ottima asta, meglio prevenire che rimediare, no?

Il tutto dipende da che tipo di asta fai, se la fai faccia a faccia, ora ti darò un elenco delle cose da portare, una Check-list delle cose che devi avere, invece se la fai a casa a buste chiuse è tutta un’altra storia, ma tante delle cose che vedrai qui ti possono servire lo stesso.

Quando sei faccia a faccia con gli altri fantallenatori, sai che la tempistica ti condiziona, l’impatto visivo e il clima deve essere propizio. Non hai tutto il tempo che vuoi, devi chiudere le tue slot in mediamente 5/6 ore, perciò devi essere pronto a tutto e avere gli strumenti giusti.

Ecco la lista delle cose che non puoi dimenticare:

1 – Smartphone:  non credo che lo dimenticherai! Non ti servirà per chiamare qualcuno in caso di emergenza (anche se avere il numero di un esperto di fantacalcio ti può servire), non ti servirà per intrattenerti in “certi siti” mentre si fa l’asta. Ma lo smartphone ti servirà per guardare l’applicazione giusta per il Fantacalcio, che ti dà degli strumenti e ti aiuta a gestire l’asta stessa, che ti dice come giocheranno le squadre, i ruoli dei giocatori, gli ultimi trasferimenti ecc.

2 – Griglia portieri: molti se la dimenticano purtroppo, è fondamentale capire i migliori incroci possibili per i nostri portieri, ma con la griglia possiamo in realtà capire i migliori incroci anche per la difesa e non solo. Giocare con il calendario è importante e ti può dare una forza in più rispetto ai tuoi avversari, avere portieri che giocano sempre in casa ti riduce la possibilità di prendere gol.

3 – La lista dei giocatori obiettivi: niente da dire su questo! Se non l’hai fatta sei nei guai e se non la porti con te all’asta sei un pirla!

4 – Il regolamento di lega: Dove troverai tutte le norme di comportamento e cosa puoi e non puoi fare durante la stagione, capire le regole di come si svolgerà la tua asta è fondamentale per sfruttare al meglio il tuo potenziale e strategia, più informazioni hai, più forza hai durante l’asta. Portalo con te, così in caso di inadempienza da parte di altri, ti potrai appellare alle leggi condivise.

5 – Carta e penna: Può sembrare scontata questa cosa, ma in molti casi ho visto gente senza poter segnare e fare i conti per mancanza di queste due cose fondamentali.

6 –  Antistress: Può sembrare una cosa inutile, però molti per rimanere concentrati e far passare l’ansia hanno bisogno di giocare con, per esempio, delle chiavi, una pallina ecc. Ci sfoghiamo il nervosismo sull’oggetto e no sull’asta stessa, facendo colpi sbagliati o frettolosi.

7 – Fonte di gioco: Porta con te sempre il quotidiano di riferimento della lega, così vedrai per esempio la lista completa dei giocatori, il calendario ecc. Se vi appoggiate ad una piattaforma o App online, in questo caso vi basterà lo smartphone, ma la Gazzetta o Corriere ti possono sempre dare degli spunti comunque.

8 – Cibo e bevande: Visto che un’asta può durare in alcuni casi anche 8 ore e non sempre si fa in un Bar o ristorante, meglio portare i propri nutrienti. La sete e la fame non ti aiuteranno durante l’asta.

9 – Tremenda Pazienza: ahah! Si, devi avere una grande dose di pazienza, non fare le cose in maniera fretolosa, attendi il momento giusto per colpire i tuoi avversari. Resta concentrato, non andare in incandescenze quando le cose prendono una piega non voluta, se sbagli o gli altri sono impazienti, tu resta calmo e non ti sbilanciare.

Come visto prima, devi fare tutto ciò che serve per vincere!

Buon Fantacalcio.

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui