Esiste un modulo migliore per giocare al fantacalcio mantra?

Vi dico subito che non esiste in modo assoluto un modulo migliore rispetto ad altri, ma ci dobbiamo fare un’altra importantissima domanda.

Che disponibilità di giocatori abbiamo in questa stagione?

La stagione scorsa, per esempio, abbiamo avuto una scarsità di ali e trequartisti, chi aveva scelto di giocare con il trequartista fisso ha avuto tanta difficoltà.

Finché non sono arrivati alcuni giocatori in serie A come Paquetà e altri come Caprari si sono ripresi, c’è stata una scarsità incredibile sul mercato e poche squadre giocavano con giocatori sulle trequarti.

Ma anche le ali erano scarse in tutti i sensi, con qualche eccezione, come Fares e Lazzari della Spal, le altre squadre di Serie A non avevano puntato molto su questo ruolo specifico.

Quindi non esiste un modulo preciso migliore, ma dipenderà anche da chi abbiamo disponibile sul mercato, visto la complessità del mantra, dal fatto che dobbiamo avere giocatori che ricoprono ruoli specifici per completare la rosa nel dettaglio.

Ma ci sono secondo noi, moduli di gioco che in base alle regole del mantra, possono essere più papabili in questa modalità, sono i 4-4-2, 4-3-3 e il 3-5-2.

Ma prima di scegliere il modulo, ricordandoti che non ti devi mai fissare nel mantra su un unico modulo, noi dell’Accademia del fantacalcio, ci facciamo 4 semplice domande che ci fanno rendere conto di quale modulo è più adatto a noi:

1 – Disponibilità dei giocatori sul mercato? Come già detto prima, questa è la variabile più importante che posso valutare per creare la mia rosa, se sto pensando di avere una squadra con un ottimo centrocampo, che possa giocare con esterni forti o trequartisti forti, allora devo capire la disponibilità sul mercato.

2 – Il numero di partecipanti alla nostra lega? Perché se per esempio nella nostra lega abbiamo 16 partecipanti (non consigliamo così tanti) e abbiamo a disposizione di trequartisti buoni solo dieci, ci sarà tanta scarsità appunto di giocatori forti alla trequarti. Allora in questo caso sarà meglio puntare su un modulo senza i trequartisti o almeno crearti la possibilità (molto consigliato) di cambiare il modulo con il trequartista facilmente con un’altro modulo senza.

3 – Utilizzo dei modificatori? Se abbiamo modificatori importanti (come quello in difesa), che ti cambiano in maniera importante il punteggio, allora è meglio prendere giocatori forti in quel reparto specifico, meglio avere più giocatori importanti in quel reparto o ruolo specifico in campo. Dipenderà dal vostro regolamento di lega, da come gestite i bonus.

4 – Conosco bene i ruoli dei calciatori? Conosco bene la serie A e come giocheranno i calciatori in campionato? La loro posizione in campo e come posso sfruttare l’assegnazione del ruolo nella piattaforma di gioco? Se conosci nel dettaglio come giocheranno i calciatori nelle loro squadre, la posizione specifica in campo, potrai capire chi prendere e chi non prendere.

Prima di scegliere il modulo, come appena visto, è importante seguire queste domande che ti possono indirizzare sul cosa fare e scegliere il modulo migliore per te.

Buon Fantacalcio!

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui