Fantacalcio consigli difensori

Qual’è la migliore strategia per scegliere i difensori al fantacalcio?

Ti illustrerò qui sotto i 10 trucchi del mestiere.

Durante l’asta i difensori, purtroppo, vengono molto sottovalutati da tutti i fantallenatori quando si inizia a chiamare i primi nomi.

Dobbiamo utilizzare questo a nostro vantaggio, piazzando colpi importanti, senza causare clamore, senza lasciare traccie, quasi inosservati. Possiamo creare una grande difesa con poco budget, puntando nel momento giusto e trovando giocatori “costanti nel rendimento” a prezzi bassissimi, a volte addirittura a 1 fantamilione.

Non esistono segreti e una strategia unica insostituibile, ma ci sono dei trucchi che ti possono regalare a sorpresa tanti bei colpi e non farti sbagliare durante il mercato.

Ci sono delle piccole trovate, che nessun fantallenatore deve dimenticare, evitando di essere poi preso in giro dai nostri fantallenatori rivali per mesi dopo l’asta!

Segui bene questi consigli su come scegliere i difensori e non avrai problemi durante la stagione.

L’importante nel fantacalcio e sommare punti, quindi cercate di focalizzare le tue risorse su questo punto fondamentale, dimentica la propria squadra del cuore e dimentica sopprattutto i tuoi pupilli in difesa, quelli che ti stanno più simpatici non sono necessariamente quelli che in quella stagione specifica prenderanno più punti.

Ma non farti prendere dall’agitazione in fase d’asta, devi rimanere concentrato, ricordati che devono essere pochi ma buoni, in difesa devono essere costanti più che in altri repparti.

Avere 3 grandi difensori che giocano sempre, costanti nei voti è fondamentale per ogni squadra di fantacalcio, non si può vincere puntando su questo reparto, ma di sicuro si può perdere se hai una difesa scarsa e non continua.

Ecco i nostri 10 consigli e trucchi per una difesa vincente:

  1. Punta a quelli più regolari: cosa significa questo? Non esistono grandi top player in questo ruolo, perciò dobbiamo ricercare quelli che sbagliano di meno, giocano sempre e prendono un voto sufficiente nella maggior parte delle partite. A volte qualche difensore segna o regala degli assist, ma sono un caso, non puntiamo a fare per forza bonus con loro, la cosa principale qui è la media voto. Prendi quelli che la mantengono alta, i pilastri delle difese del campionato. Quelli che anche dopo una sconfitta prendono un buon voto per il loro impegno e coraggio, quelli irrinunciabili per le loro qualità. È chiaro, se abbiamo l’opportunità di aggiudicarci uno di quelli goleador (una rarità) non la facciamo scappare.
  2. Prendi il pilastro di una provinciale: non cercare di prendere tutti i difensori delle grandi squadre, anzi molte volte trovi una media voto più alta da uno che gioca in provincia che da un giocatore che gioca a San Siro o al San Paolo. Uno degli esempi migliori di questo, sono stati Acerbi al Sassuolo e Glik al Torino, entrambi in 3 stagioni hanno avuto la media voto di A più alta, alla faccia di tutti i Chiellini, Bonucci, Manolas, Albiol ecc.
  3. Prendi sempre una scommessa: in difesa li puoi prendere facilmente 1 fantamilione, studia bene i nuovi arrivi e i giovani accaniti, scopri quale sarà il suo ruolo dentro la squadra e che motivazione ha. Puoi trovare un diamante dove nessuno se lo aspetta.Si può essere una mossa azzardata, infatti non puntare su tanti giovani, ne basta uno!
  1. Non cadere nelle trappole mediatiche: Ricorda che sono sempre tutti dei fenomeni in difesa nelle amichevoli estive pre campionato, gli attaccanti avversari non sono poi quelli titolari, e non sono al meglio della forma, quando inizierà il campionato tutto cambierà. Non ti fidare del risultato di queste partite “amichevoli”, studia sempre le sue ultime stagioni, non prendere in considerazione solo a quello che dicono i media, La media voto è fondamentale.
  2. Guarda i cartellini: una delle cose fondamentali per scegliere bene i difensori è quella di controllare quanti cartellini prendono i giocatori che volete astare. Un giocatore molto falloso e scorretto ti porterà a sommare tanti malus da annullare quei sudati bonus ogni giornata di campionato. Attenzione questa regola è importante in difesa la cosa importante è la regolarità e non perdere punti inutilmente. Meno punti regali più probabilità hai di vincere, nel fantacalcio per vincere serve anche questo.
  3. Non parlare mai della tua lista con gli altri: non farti scoprire subito, so che può sembrare un trucco scontato, ma molti purtroppo aprono bocca! Meno sanno dei giocatori che hai scelto, meglio è. Gli attaccanti sono importanti, se scoprono quali vuoi, i prezzi si alzeranno, tutti i fantallenatori faranno almeno una chiamata durante l’asta per il tuo pupillo per farti spendere di più , cerca di rimanere il più freddo possibile e punta nel momento giusto.
  4. Prendi almeno 1 giocatore iper motivato: questi giocatori di solito vedono la prossima stagione come una grandissima e per alcuni l’ultima opportunità di riscossa dopo una stagione disastrosa (colpa infortuni e ruolo in squadra). Il bello di questi calciatori e che tantissime volte li puoi prendere con pochi fantamilioni, per assurdo anche a 1. Tutti gli altri non ci credono in loro, ma non sono una vera scommessa, perchè hanno già esperienza, hanno avuto soltanto una stagione storta. Se poi ha l’obiettivo di entrare in nazionale o di tornarci per gli europei o mondiali bhè, allora sei tranquillo.
  5. Attendi il giocatore che nessuno punta: molte volte siamo così concentrati sui nomi che abbiamo scelto nella nostra lista, che nessuno punta su grandi giocatori. Se questi nomi dimenticati non vengono astati subito, non avere fretta, se il regolamento di lega te lo permette, tira fuori i loro nomi alla fine dell’asta. A quel punto, di fantamilioni in giro ci saranno pochi, non avrai tanti rivali e non spenderai un cavolo per aggiudicarti il gioellino.
  6. Non spendere follie per un difensore “fuori ruolo”: tantissimi sono andati in bancarotta per prendere vari difensori che giocano fuori ruolo, ma questi rendono l’investimento fatto? La maggior parte delle volte no! Gli esempi migliori sono quelli del Florenzi delle stagioni passate, dove qualcuno a venduto pure la madre per aggiudicarsi, ricordatevi anche Dani Alves, cosa ha fatto in di buono in quella stagione con la Juve? Quasi niente, eppure qualcuno lo avrà pagato come un attaccante. È molto meglio spendere la stessa cifra per un buon centrocampista o attaccante appunto. Ricordati che in difesa non ci dobbiamo aspettare tanti bonus, ma il focus qui è su avere la sufficienza e non perdere punti inutilmente.
  7. Mai prendere la difesa in blocco di una squadra: molti credono che prendere la difesa della prima in campionato sia la miglior scelta, ma non ci pensa a due cose fondamentali, sarai sempre in balia del risultato e ti costerà 4 volte di più tale scelta.

Non essere monocromatico, nel fantacalcio bisogna sempre diversificare, non prendere mai blocchi. Punta ad avere una rosa completa con giocatori di varie squadre, così puoi schierare anche in base al calendario e stato di forma dei vari club di appartenenza.

Buon Fantacalcio.

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui