Vediamo ancora tantissime persone che commettono questo errore, questo clamoroso sbaglio, di non studiare il calcio e i calciatori.

Quindi di non conoscere nel dettaglio i giocatori e moduli di gioco, il Fantacalcio si basa proprio sulle prestazioni in campo di questi calciatori, sui voti che riceveranno durante la stagione.

Perciò se non li conosci bene, sarai molto penalizzato! Rispetto a chi invece sta studiando e non fa il “pigro” della situazione cercando di capire al meglio che può, come stanno giocando e in quale squadre sono protagonisti.

Importante capire anche come si stanno formando le squadre per la prossima stagione, come gioca il nuovo allenatore, con quale modulo affronterà il campionato e in quale ruolo specifico giocherà ogni uno dei suoi.

Una delle basi del Fantacalcio, conoscere dove gioca tutti i calciatori e la loro possibilità di regalarci dei bonus in quel contesto preciso.

Dovete sapere tre cose fondamentali per ogni giocatori (regola base):

  1. Se il giocatore sarà titolare, con quale squadra giocherà;
  2. Conoscere le statistiche delle ultime stagioni;
  3. Una previsione di come potrà giocare in quel contesto specifico.

 

Se capisci bene le intenzioni della società verso quel calciatori, sei già un passo avanti.

Perché questo? Facciamo l’esempio di un bomber molto conosciuto in Serie A, che nelle ultime stagioni ha fatto molto bene, ma per motivi ambientali è stato messo fuori rosa (vedi caso Icardi). A questo punto non ci punterò più.

Quindi conoscere quello che sta succedendo ora è fondamentale quanto conoscere il passato del calciatore. C’è da studiare il passato, il presente e fare uno studio su un futuro probabile.

Buon fantacalcio!

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui