Modificatori Fantacalcio, pro e contro

pro e contro - Modificatori Fantacalcio, pro e contro

Per i più puristi del fantacalcio in una lega classica, introdurre dei modificatori nella propria competizione, è come bestemiare in faccia ad un bambino.

In queste righe ti spieghiamo cosa sono i modificatori per il fantacalcio, i loro pro e contro.

Dopo la loro diffusione qualche anno fa, sono diventati una moda in tante piattaforme e leghe private, il suo utilizzo viene di solito confinato alle difese, ma di modificatori, possiamo ora trovarne di tutti i tipi.

Dal modificatore del portiere in caso di voto basso, al modificatore per il Fair-Play, dal modificatore di difesa, al modificatore d’attacco.

I loro eccessivo utilizzo (se ne utilizzi tanti assieme) può causare una grande alterazione delle dinamiche di gioco, creando confusione, incazzature e a volte grandi ingiustizie.

Possono essere anche d’aiuto se limitati e ovviamente, approvati da tutti i partecipanti della lega, senza eccezioni.

Ora vi illustriamo quelli più utilizzati:

  • Modificatore di difesa:

Uno dei modificatori più utilizzati, se no il più utilizzato, si tratta di un modificatore che ti obbliga lo schieramento ad almeno 4 difensori.

Serve molto ad incentivare il cambio del classico modulo offensivo 3-4-3, con un bel 4-3-3 o 4-4-2. Perfetta per togliere il ripetitivo “monomodulo” in una lega classica.

Si prende la media dei voti del portiere e dei tre difensori schierati con i voti più alti, senza contare i malus e bonus, se tale media raggiunge o supera il 7 si aggiungono 6 punti di modificatore, se si raggiunge una media tra il 6.5 e il 7 si aggiungono 3 punti e se la media dei voti rimane tra 6 e 6.5 si aggiunge un solo punto modificatore.

Attenzione! Se questo modificatore viene introdotto dalla lega, tutti quelli che punteranno in fase d’asta ad avere una squadra offensiva (classico 3-4-3), con soli 3 difensori, saranno penalizzati da tutti gli altri, che avendo la possibilità di schierare 4 difensori, utilizzeranno sempre il modificatore per avere punti extra.

  • Modificatore di centrocampo:

Si ottiene confrontando la somma dei voti dei due centrocampi, delle due squadre avversarie, senza contare ancora i bonus o malus ottenuti.

Quando la differenza delle due somme non supera 2, non succede niente, se rimane tra 2 o 4 si aggiunge 1 punto alla squadra che ha sommato più punti e si sottrae 1 punto all’altra.

Se la differenza rimane tra 4 e 6 si aggiungono questa volta 2 punti alla migliore e -2 alla peggiore, se invece la differenza rimane tra 6 e 8, si aggiungono 3 punti alla prima e -3 alla seconda.

Se invece parliamo di più di 8 punti allora sono guai, si aggiungono 4 punti in più alla migliore e la peggiore perde addiritura 4 punti, una punizione severa!

Come abbiamo visto, il risultato può essere influenzato in maniera a volte molto pesante sul risultato finale, se gli interpreti vengono scelti male o peggio non hai tante scelte, colpe infortuni, sospensioni e panchinari dell’ultimo momento, sei veramente in un mare di guai.

  • Modificatore d’attacco

Questo modificatore invece ha la funzione di rendere tutti i giocatori d’attacco di grande qualità, con una media di voto a partita molto alta, più appetibili. Addizionando punti in base al loro voto finale.

Da più valore a giocatori che non hanno una media realizzativa alta, ma che in campo regalano sempre molto sacrificio e buone giocate.

Infatti il modificatore si attiva soltanto in alcune condizioni, quando l’attaccante prende un voto sufficiente, non sbaglia un rigore e non segna (comunque un controsenso visto il ruolo).

Per un giocatore che prende 6,5 si aggiunge un +0,5, per uno che prende da 7 in poi +1 e così via. Tutte le soglie possono essere decise dalla lega in autonomia.

  • Modificatore del portiere (al posto del molto più utilizzato bonus “imbattibilità”)

Viene applicato quando, il portiere schierato non arriva alla sufficienza. Dunque se il portiere non somma un voto pari o superiore a 6, l’avversario riceverà tanti punti extra.

In questo caso la scelta del portiere diventa ancora più importante per la propria stagione, se sbagli portiere, regalerai durante la stagione una marea di punti agli avversari.

balilla - Modificatori Fantacalcio, pro e contro

Questi invece sono altri modificatori per fantacalcio particolari (non consigliati) che potete aggiungere alla lega:

  • Modificatore Errori decisivi: giocatore di qualsiasi ruolo penalizzato dopo un errore decisivo in partita (fuorigioco, intervento, marcatura sbagliata, passaggi sbagliati);
  • Modificatore Rigori procurati: conquista di un rigore somma più punti;
  • Modificatore Rigori concessi: rigore causato e penalizzazione togliendo punti al giocatore;
  • Modificatore Pali e traverse: somma punti a tutti i giocatori che prendono i pali o traverse;
  • Modificatore FAIRPLAY: quando nessuno dei giocatori della squadra prende un cartellino, la squadra riceve un bonus;
  • Modificatore capitano: aggiunge o toglie punti al capitano della squadra in base al voto ottenuto;

Attenzione nella scelta dei modificatori per il Fantacalcio, ci sono tante variabili possibili per loro, l’importante è non esagerare introducendone nel proprio regolamento tantissimi.

Possono aiutare e rendere la lega più combattuta e divertente, ma allo stesso tempo possono essere discordanti e creare caos tra i fantallenatori.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

dai inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui